LEADERBOARD
Local | | 21 Aprile 2017
Oratori Possibili nel Meridione
per rilancio degli oratori del Sud
Oratori Possibili nel Meridione per rilancio degli oratori del Sud

Siamo tutti invitati a partecipare a all'incontro per il rilancio degli oratori nel Meridione organizzato il 28 aprile alle 17:30, in via Giovanni Paladino 20 a Napoli.  Si tratta di un percorso messo in atto da Ispettoria Meridionale “Madonna del Buon Consiglio” al fine del rilancio degli oratori soprattutto nelle zone più complesse del Paese. L’intento è quello di poter fornire un  adeguato accompagnamento dei giovani  e rigenerare i territori, soprattutto nel caso di quelli difficili del Meridione d’Italia. Il progetto “Oratori Possibili nel Meridione” ha come riferimento la città di Torre Annunziata (NA), dove si svolgono diversi incontri; si estende nelle fasi territoriali in varie sedi, che strada facendo saranno rese pubbliche.Il Contesto territoriale di riferimento, Calabria, Campania, Puglia e Basilicata, è segnato da forti problematiche sociali e giovanili. Comuni alle 4 regioni sono: dispersione scolastica, disoccupazione, criminalità organizzata, connessione tra criminalità organizzata e tessuto economico, crescita del fenomeno delle baby gang (soprattutto nelle province di Napoli e Bari). I dati allarmanti della DIA del 2016 segnalano un tessuto sociale ad alta infiltrazione mafiosa con fenomeni di collisione / collusione tra mafie e altri poteri. I territori sono segnati da una certa perdita di memoria e di appartenenza, accomunati nella difficoltà a recuperare le profonde radici culturali e a fare sintesi tra diversi modelli. Essi hanno un’alta presenza di giovani rispetto al resto della penisola, segnati tuttavia da fenomeni di spopolamento, specialmente alcuni territori della Calabria, da forti povertà educative, e dalla mancanza del senso di identità sociale. Molti dei ragazzi che frequentano alcuni oratori hanno almeno un genitore in carcere o agli arresti domiciliari. Questi stessi ragazzi vivono esperienze comuni a tanti loro coetanei: sempre connessi tramite i social, ma anche “disconnessi”, con profonde difficoltà di comunicazione. Il progetto intende sostenere il rilancio degli Oratori nel Meridione attraverso il percorso RILANCIAMO. Il percorso persegue gli obiettivi attraverso: la formazione teorico-pratica dei dirigenti e degli educatori, per una nuova gestione degli oratori; la comprensione, da parte degli operatori, dei nuovi processi comunicativi tra i ragazzi, nonché delle possibilità inedite provenienti dai new media; il coinvolgimento della Comunità Educante; la sperimentazione di nuovi modelli di oratori, anche in rete, con altri soggetti del territorio. L’attivazione di percorsi specifici, che educhino i ragazzi e gli adulti all’utilizzo sano dei social, prevenendo anche forme di dipendenze da gioco.

Tags
 
Lascia un commento

Nome

Email

Commento

2 + 2