LEADERBOARD
Meridionale | | 15 Maggio 2018
“Acqua senza barriere”, per
tutte le famiglie speciali
“Acqua senza barriere”, per tutte le famiglie speciali

Si chiama “Acqua senza barriere”,  ed è il nuovo progetto presente sulla piattaforma Meridonare. Ente proponente della campagna di crowdfunding è “Il Cielo di Sara”. Si tratta di un’associazione nata nel marzo 2014 grazie all’iniziativa di alcuni genitori di bambini con disabilità. L’essenza de Il Cielo di Sara scaturisce dalla convinzione che molte delle privazioni subite da bambini con disabilità nascono e sono perpetuate dalla invisibilità propria e della propria famiglia, e che bisogna curare anzitutto il territorio per curare le persone, andando oltre l’erogazione dei servizi alla persona, per assumere un ruolo di responsabilità all’interno di possibili processi di inclusione sociale. L’acqua con le sue proprietà benefiche e terapeutiche è il filo conduttore del progetto. “Acqua senza barriere” si propone di consentire a coloro cui è rivolto il progetto, di raggiungere attraverso un’appropriata attività ludico-motoria, l’opportuna confidenza con l’acqua, un elemento da vivere non come un ostacolo alla dimostrazione delle proprie capacità ma come un mezzo attraverso il quale aumentare le medesime.

Tags
 
Lascia un commento

Nome

Email

Commento

2 + 2