LEADERBOARD
Meridionale | | 25 Marzo 2019
“Costa del Sole” ,al via nuovo
progetto con Meridonare
“Costa del Sole” ,al via nuovo progetto con Meridonare
Nuovo progetto con Meridonare, dal titolo “Costa del Sole”. Scopo del progetto Costa del Sole è mirare all’inclusione sociale di soggetti con disagio psichico mentale mediante lavoro cooperativistico. L’attività della cooperativa è quella della lavorazione di prodotti agricoli, in particolare degli agrumi della Costiera Amalfitana. Dalla loro lavorazione è possibile non solo ottenere dei liquori estremamente delicati e gustosi di bassa gradazione alcolica ma anche produrre creme da degustare in svariati modi. Trasformare gli agrumi in squisiti derivati, prepararli, commercializzarli destinandoli al mercato consente ai soci utenti della S.M. l’inserimento lavorativo a tutti gli effetti nella società. Così grazie ad un percorso socio riabilitativo si trasformano da soggetti passivi (soggetto assistito) in soggetti attivi (soggetto produttore).  Grazie all’inserimento della fase di formazione lavorativa e al coinvolgimento nella attività commerciali, si completa del tutto il ciclo di produzione.
Attraverso questo progetto intendiamo acquistare una pelatrice elettronica, una imbottigliatrice elettronica, un mobile per la dispensa, delle pentole e contenitori in vetro, un mobiletto P.S. ed una dispensa per prodotti condizionati.
I soci della cooperativa dopo un periodo di formazione, diventano “soci lavoratori”. Svolgono funzioni operative dopo un attento e scrupoloso apprendistato che parte da una comune preparazione pre-lavorativa. Dopo attenta valutazione solo se ritenuti pronti, si dedicano alle attività meno complesse del ciclo produttivo quali la raccolta, il risciacquo e il posizionamento dei vari agrumi nelle cassette oltre al compito di riorganizzare l’esercizio commerciale. Possono arrivare gradualmente ad attività più complesse come quella di stabilire la percentuale di alcool da applicare ad ogni tipo di prodotto (crema di limone, arance etc) stabilire la quantità giusta per effettuare miscelamenti con materie prime ed altro. La preparazione degli operatori viene seguita con opportuni affiancamenti da figure professionali del settore specifico di riferimento. Perché donare per questo progetto? Perché è nostro dovere costruire una società vivibile e rispettosa per tutti anche per gli invisibili. Perché non si può far finta che il disagio psichico mentale non esista e che mai ci riguarderà.  Perché i prodotti della cooperativa sono fatti in un opificio artigianale completamente lavorati a mano, frutto di un’attenta selezione di agrumi I.G.P. scelti in una zona geograficamente protetta. Il limone, prodotto principale della cooperativa, ha grandi proprietà organolettiche per la modalità di coltivazione con la quale si sviluppa e cresce sul territorio di appartenenza. E’ ricco di olii essenziali e terpeni e la sua polpa è ricca di acido ascorbico.
E per ultimo ma non meno importante, il laboratorio nasce in una delle colline più belle di Napoli, con un panorama mozzafiato dove la vista del mare e del favorevole clima giovano all’umore dei soci in modo terapeutico da non sottovalutare. Tutte le donazioni riceveranno oltre a tutta la nostra gratitudine anche dei piccoli omaggi dei nostri prodotti, questi potranno essere ritirati gratuitamente presso la nostra sede o spedite presso il donatore.
Tags
 
Lascia un commento

Nome

Email

Commento

2 + 2